Altro

Kayak da Mare e SUP – Regolamento Francese

La pagaia ti chiama! Con l’arrivo delle belle giornate, il tuo desiderio è uno solo: dedicati alla pratica del kayak da mare o alla stand up paddle (SUP)… Senza però dimenticare che, al momento di prendere il largo, è importante pensare alla sicurezza.

Il regolamento in vigore in Francia è stato recentemente modificato. La norma ora definisce in modo ancora più preciso le condizioni di utilizzo e i materiali di sicurezza necessari per la pratica del kayak e della SUP. Il sito dedica ai lettori un approfondimento sul nuovo regolamento pubblicato a dicembre 2014 sulla Gazzetta Ufficiale francese, e in vigore dal 1° maggio 2015.

La prima cosa da sapere: la tua imbarcazione è un natante a propulsione umana o una barca?

Il primo articolo della divisione 240, in materia di sicurezza delle imbarcazioni, precisa la definizione di natante a propulsione umana; si tratta:
– delle imbarcazioni che presentano uno scafo lungo fino a 2,50 m;
– delle imbarcazioni a propulsione umana che presentano uno scafo lungo fino a 3,50 m oppure che non soddisfano le condizioni di tenuta, stabilità e assetto illustrate nell’articolo 245-4.02.

Un secondo decreto, relativo ai contrassegni di identificazione dei natanti, specifica che questo tipo di imbarcazioni a propulsione umana sono esenti dall’obbligo di immatricolazione per navigare fino a 2 miglia* dalla terraferma.

Questi “natanti a propulsione umana” non possono navigare oltre il limite dei 300 m dalla costa, fatta eccezione per i casi particolari che spiegheremo tra poco. Altro aspetto da tenere a mente: se possiedi un natante da spiaggia, non puoi fare uscite notturne! Per i natanti a propulsione umana, non serve alcun dispositivo di armamento o di sicurezza.
Tutte le imbarcazioni che non corrispondono a queste due definizioni sono considerate barche e possono navigare fino a 2 miglia o 6 miglia (in base alle condizioni specificate dal regolamento).
Quindi, tira fuori il metro, misura e verifica le condizioni di tenuta e di stabilità… oppure, al momento dell’acquisto di una SUP, tavole relativamente a cui è possibile leggere questa guida di Luca Trucco su Tuttosup.com, o di un kayak, chiedi informazioni sulla categoria dell’imbarcazione!

La tua imbarcazione risponde alla definizione di barca… ora, devi assicurarti che abbia le dotazioni corrette. Per poter navigare fino a 2 miglia, come nel caso del kayak da mare, ti serviranno:
Un dispositivo che consenta di rimanere a contatto con il dispositivo di galleggiamento, di risalire da solo sull’imbarcazione e ripartire, oppure, all’occorrenza, con l’aiuto di un accompagnatore;
Un dispositivo integrato o solidale con lo scafo per il supporto del bacino e degli arti inferiori.
Buono a sapersi: se la tua imbarcazione rientra nella categoria dei natanti da spiaggia, potrai comunque uscire fino a 2 miglia durante le attività organizzate da un ente statale o da una federazione.

In ogni caso, in questo contesto è necessario rispettare i seguenti punti:
Tutti i partecipanti all’uscita in mare devono essere dotati di un supporto di galleggiamento.
Risulta essere necessaria la presenza di un supervisore qualificato.

Informazione importante! Le SUP non possono superare il limite delle 2 miglia.
Per quanto riguarda gli altri natanti, la legge impone la navigazione a coppie. È inoltre obbligatorio dotarsi di un ricetrasmettitore VHF stagno, galleggiante e costantemente accessibile al praticante. Ovviamente, valgono tutte le altre condizioni di sicurezza previste per la navigazione fino a 2 miglia!
Il regolamento prevede tuttavia un’eccezione: tutti i kayak da mare, dotati di radio VHF e iscritti a un’associazione registrata, sono autorizzati a navigare solo tra le 2 e le 6 miglia. Quindi, per gli amanti delle uscite solitarie, lontano dalle coste, vale la pena iscriversi a un club.

kayak large règlementation

MATERIALI DI SICUREZZA ED ARMAMENTO

Il nuovo decreto, approvato a dicembre 2014 e in vigore a partire da maggio 2015, ridefinisce in modo molto preciso tutto il materiale da avere a bordo in funzione della distanza alla quale si desidera navigare.

Dedica un po’ di tempo per familiarizzare con la checklist del materiale obbligatorio che devi portare con te durante le uscite.

Infine, per divertirti come si deve in mare e per navigare serenamente, non dimenticare di verificare sempre le condizioni di sicurezza necessarie prima di partire. Le tue uscite con il kayak da mare o con la SUP saranno ancora più piacevoli!

Back To Top