Casa

Come Igienizzare Casa con Aceto e Bicarbonato

In questa guida, cara amica, ti insegno come pulire bene la casa, risparmiando molto. Per pulire, usiamo moltissimi spray, sgrassatori, anticalcare, lavapavimenti, prodotti per pulire il bagno, la cucina. Ora cercherò di spiegarti come utilizzarne solo due tipi, creati da te.

Prendi uno spruzzino e metti dentro dal venti al quaranta per cento di aceto e il resto di acqua (se l’odore dell’aceto non ti piace, puoi usare l’aceto di mele, che profuma). In questo modo otterrai un ottimo prodotto anticalcare, ti sarà utile per sgrassare cucine, fornelli, cappe aspiranti, vetri e il bagno.

L’aceto è anche un ottimo ammorbidente per i panni. Per lavare ed igienizzare i pavimenti, il water, il bidet e la vasca da bagno usa lo spruzzino con dentro il bicarbonato di sodio, naturale e molto igienizzante. Per lavare il pavimento versa acqua calda e bicarbonato di sodio, igienizzerà tutto, senza essere nocivo (sconsigliato aceto e bicarbonato su vasche e lavandini in resina). Se si dispone di una scopa a vapore, è possibile aggiungere aceto nel serbatoio per igienizzare le superfici.

Per pulire mobili delicati e superfici in plastica delicate, ti consiglio di acquistare il panno in microfibra, molto utile, sgrassa bene e non graffia. In questo modo, cara amica, risparmierai molti soldi, inquinerai meno e i tuoi bambini, se verranno a contatto con le sostanze che usi, saranno sicuri!

Back To Top