Casa

Come Evitare di Rovinare le Camicie Indossate

Che lo sfregamento renda a lungo andare liso un tessuto è un dato di fatto.
Nella camicia maschile sono soprattutto 3 le zone più soggette a usura. Innanzitutto il collo, a prescindere dal suo tipo, deve sopportare lo scartavetramento della barba.

Non bisogna pensare che un hipster sia condannato a rovinare questo indumento, è piuttosto la cosiddetta “barba delle cinque”, quell’abbozzo un po’ incolto che fa uomo rude e vissuto, la peggior nemica del colletto.
Anche i polsini, più a stretto contatto di altre parti con la pelle e qualche accessorio, tipo orologio o braccialetto, sono sotto il serrato attacco dell’abrasione insieme alla zona appena sopra la fibbia della cintura.

I continui lavaggi poi possono essere un evidenziatore temporale dei fenomeni di usura.
E in tempi in cui le condizioni economiche difficilmente permettevano acquisti di abbigliamento nuovo, si provvedeva alla sostituzione delle porzioni incriminate. Oggi invece il costo degli interventi sartoriali e la reperibilità delle parti di ricambio, non giustificherebbe alcun tipo di riparazione.
Bisogna anche considerare che un fattore di qualità della camicia è proprio la resistenza a queste combinazioni di cause usuranti.

Individuare un tipo di tessuto e di filato adatto a digerire meglio i ritmi frenetici di vita è un dato fondamentale. Anche le cuciture di bordi e attaccature delle maniche possono fare la differenza tra un capo di qualità e uno mediocre o pessimo. La presenza di un triangolo di rinforzo tra la parte anteriore e quella posteriore, la cosiddetta mosca, è un altro marker di qualità e robustezza. La cucitura ribattuta della manica, ovvero uniti i pezzi di stoffa con il filo, li si ripiega e ricuce, darà oltre allo stile, grande resistenza.
Infine gli attacchi “chimici” possono ledere il tessuto. Deodoranti troppo aggressivi, non solo potrebbero macchiare la zona ascellare, ma soprattutto, rovinare la stoffa irrimediabilmente. Non pensiate che l’uso di profumi di qualità sia meno peggio. Vista la forte percentuale alcoolica, non soltanto vi friggerebbero pelle e peli, ma cuocerebbero per benino anche i fili della vostra bella camicia.
Le precauzioni da prendersi per collo e polsini, per allungarne la vita, sono poche.
O la barba lunga o ben fatta.
Soprattutto scegliete capi di qualità e i problemi si ridurranno già sul nascere.

Back To Top